15/10/2021 - Weekend in famiglia

Il Lago maggiore con i bambini, tra isole, parchi e escursioni

Oggi ti portiamo sul Lago Maggiore per scoprire alcune delle attività che puoi fare qui con i tuoi bambini.

Il Lago maggiore con i bambini, tra isole, parchi e escursioni
Meri Cavani

Oggi ti portiamo sul Lago Maggiore per scoprire alcune delle attività che puoi fare qui con i bambini. Il Lago Maggiore è il secondo lago in Italia per superficie (il primo è il Lago di Garda) ma è chiamato così perché è il "maggiore" nella sua zona.
Non hai mai portato tuo figlio/a su una barca o traghetto, non hai mai visitato con tuo figlio/a un’isola che si può percorrere in meno di un’ora?!
Non ti sei mai perso tra i giardini e stanze di un palazzo antico o non sei mai sceso da un monte con un funbob vista lago?!
Sul Lago Maggiore potrai fare tutto ciò e farlo insieme ai tuoi bambini.

Lago Maggiore

Tour delle Isole Borromee sul Lago Maggiore

Una delle attività che puoi fare sul Lago Maggiore insieme ai figli è il tour delle isole Borromee.
Qui i tuoi bambini potranno salire su un battello ed ammirare paesaggi unici. Sulle isole ti divertirai a vederli camminare lungo le strette vie dell’isola dei Pescatori o ammirare con la loro genuinità giardini immensi e palazzi antichi sull’Isola Madre e Isola Bella.

L'isola Madre

L’Isola Madre, la più grande delle Isole Borromee è l'unica non abitata. Su di essa sorge il palazzo Borromeo nel quale è possibile ammirare la Sala delle Bambole, il salone di Ricevimento (o Sala delle stagioni, dove ammirerai i quattro dipinti di autori fiamminghi che rappresentano l’alternarsi delle stagioni), il Teatro delle Marionette che oggi ospita una ricchissima collezione di scenografie, allestimenti, marionette e partiture, sicuramente il più apprezzato dalle bambine, il Salotto Veneziano e il salone di Ricevimento.

Sull'isola Madre è presente anche il più antico tra i giardini botanici italiani, il Giardino Inglese. Qui si possono vedere piante subtropicali, fiori esotici e uccelli come pappagalli, fagiani cinesi e pavoni dalle piume candide. Se i tuoi figli sono dei piccoli esploratori amanti degli animali avranno pane per i loro denti e soprattutto occhi pieni di gioia. Da non perdere anche la Terrazza delle Protee.

L'Isola Madre è aperta da marzo a novembre

L'isola Bella

L’Isola Bella è la meraviglia del barocco tra arte e botanica nella quale si può visitare il Palazzo Borromeo, con il suo ampio Salone, la Sala del Trono, la Sala di Napoleone, la Sala della Musica, la Sala da Ballo, la Galleria Berthier che conserva le opere pittoriche della collezione di famiglia e il Giardino Barocco all’Italiana. Tra gli angoli più suggestivi del Giardino dell’Isola Bella c’è il Giardino dell’Amore e la sua bellezza è godibile specialmente salendo al Teatro Massimo. Si tratta di un’imponente struttura in cui si innalzano 10 terrazze decorate con statue e fontane, ognuna caratterizzata da piante diverse che fioriscono in differenti momenti dell’anno. Le terrazze sono sovrastate, infine, dalla grande statua dell’Unicorno, simbolo araldico della famiglia Borromeo.
Sull’isola potrete ammirare le Grotte, sono probabilmente uno dei luoghi più suggestivi dell’Isola Bella e sicuramente una delle cose più belle da vedere alle Isole Borromee.

Su Isola Bella si può scendere senza acquistare il biglietto per il Palazzo Borromeo e i suoi giardini, rimane però poco da fare escludendo queste due visite.
Nel periodo invernale è possibile trovare chiuso il palazzo e i giardini per attività di manutenzione.

isola bella
L'isola Bella

L'isola dei Pescatori

L’Isola dei Pescatori , conosciuta anche come Isola Superiore, è l'unica delle Isole Borromee ad essere stabilmente abitata. Il suo nome deriva dalla storica attività svolta dagli abitanti.
L'isola dei Pescatori è la più piccola e le caratteristiche case a più piani sono state costruite per sfruttare al meglio il poco spazio a disposizione. Caratteristici i lunghi balconi su cui viene ancora oggi essiccato il pesce. Molte le trattorie che servono il pesce fresco e preparano piatti locali.
Se questa è l'isola con meno attrazioni da visitare, è sicuramente a migliore per rilassarsi e godere della pace lungo le sponde e far giocare i bambini con le anatre e cigni che vivono qui.

L’isola dei Pescatori è a entrata libera.

isole borromee
Foto di alessandra barbieri da Pixabay - Isola dei Pescatori

Informazioni pratiche per la tua visita alle isole Borromee

I traghetti per il tour alle Isole Borromee partono da Stresa, famosa per i suoi incantevoli hotel e l’eleganza del suo lungolago.
Stresa, più precisamente molo di Carciano, è sicuramente il punto più vicino per raggiungere le isole Borromee, ma ci sono traghetti che partono da Arona, Angera e Baveno. Durante l’attesa del traghetto, avrai la possibilità di far giocare i tuoi bambini nel parco giochi realizzato sulle sponde del lago.

Normalmente le isole sono aperte da fine Marzo a fine Ottobre e la primavera (aprile-maggio) è indubbiamente il periodo migliore per visitarle.
Il parcheggio sul molo, Piazzale Lido, da cui partono i vari motoscafi e battelli è a pagamento, se ti fermi lungo la strada appena prima di arrivare in centro a Stresa trovi tutti i parcheggi gratuiti.

In Piazza Marconi si trova la biglietteria. Puoi scegliere se visitare una, due o tre isole. Tieni conto che dovrai acquistare sia i biglietti per i traghetti sia il biglietto per visitare le isole.
Il primo battello parte alle 9:30. È sempre consigliabile arrivare qualche minuto prima.
Acquistare online è fortemente consigliato per evitare assembramenti e non rimanere senza posto (al momento le visite sono numerate).
Se si decide di acquistare il biglietto hop-on hop-off è importante sapere che i traghetti vanno solo in senso antiorario. Partendo dall’imbarcadero di Stresa si fermeranno prima a Isola Madre, poi all’Isola dei Pescatori e poi all’Isola Bella.

Traghetto alle Isole Borromee
Foto di Meri Cavani - Traghetto alle Isole Borromee/small)

Le Isole sono percorribili a piedi e in passeggino. Il passeggino però diventa limitante per attraversarle in piena libertà perché ci sono molti gradini. Il marsupio o la fascia portabimbo sono sicuramente una scelta migliore, sarete facilitati anche nelle operazioni di salita e discesa dai battelli.

Sulle isole ci sono molte trattorie, bar e un market sull'isola dei Pescatori. Potrete decidere se pranzare al sacco, acquistando qui i panini o pranzando in uno dei bar o trattorie presenti (nel weekend è sempre meglio prenotare). Se opterete per un pic nic sulle sponde del lago avrete la compagnia delle anatre e i cigni delle isole, ottimo passatempo per i bambini.

Isola dei Pescatori - Logo Maggiore
Foto di Meri Cavani - Isola dei Pescatori

.

Parco faunistico di Pallavicino a Stresa sul Lago Maggiore

Villa Pallavicino fu costruita a Stresa nella seconda metà dell'Ottocento. Intorno alla villa fu realizzato un giardino all'inglese tutt'ora visitabile e diventato dal 2017 parco faunistico aperto al pubblico. Una vera e propria attrazione è il maestoso cedro del Libano posto nell'anfiteatro naturale di fronte alla villa.
Se i tuoi bimbi amano gli animali, non perdere questa tappa.
Il parco è famoso soprattutto per le 50 specie di animali presenti tra cui zebre, canguri, daini e caprette.

Il parco è aperto da marzo a novembre. Il parcheggio è sul lungo lago di Stresa, alcuni posti gratuiti altri a pagamento nella direzione verso il centro di Stresa.

Aquadventure Park sulle sponde del Lago Maggiore

A Bevano sulle sponde del Lago Maggiore. c'è l'Aquadventure Park, un parco divertimenti che offre varie attività.
Qui i bimbi possono divertirsi tra i vari percorsi sospesi del parco, le pareti di arrampicata, partecipare ad attività come quella dedicata al mondo dei rapaci e tuffarsi nella piscina a fianco del parco da uno degli scivoli d'acqua presenti.

Una giornata sul Monte Mottarone tra funbob e un panorama mozzafiato tra Lago Maggiore e Lago d'Orta

Dalla cima del Monte Mottarone avrai la possibilità di vedere sia il Lago Maggiore sia il Lago d'Orta con due viste mozzafiato.
Dalla vetta, la vista spazia dalle Alpi Marittime al Monviso, dal massiccio del Monte Rosa alle Alpi svizzere, fino alla Pianura Padana. Uno scenario unico a poco più di un’ora da Milano. Qui i vostri bambini si divertiranno in tutte le stagioni.


Vista dal Monte Mottarone

In estate sono molti i sentieri e le camminate che si possono percorrere nel parco del Mottarone. Per completare il divertimento avrai la possibilità di scendere (e risalire) con il funbob, un bob su rotaie dotato di freni. I bambini devono essere accompagnati e sono ammessi a partire dai 4 anni.
Il funbob di Alpyland è aperto tutto l'anno, da novembre a marzo solo durante il weekend e nelle festività natalizie.
Sul Monte Mottarone potrai far divertire i tuoi bambini al Mottarone Adventure Park. Situato a 15 km da Stresa, è la meta ideale per una giornata all’insegna dell’avventura e del divertimento all’interno dei boschi del Parco del Mottarone.
Nel periodo invernale sul monte Mottarone spesso nevica quindi se decidi di passare una giornata qui portati indumenti da sci e tutto il necessario per bobbare e sciare (sulle piste c'è la possibilità di noleggiare bob, sci e scarponi). I rifugi in vetta servono piatti caldi e panini

Cerchi suggerimenti e consigli per le vacanze con la tua famiglia?
Entra in Its4kids, la più grande community FB,
dedicata alle vacanze con i bambini!
Ti aspettiamo!

Sei stato sul Lago Maggiore con i bimbi?

Durante la tua visita sul Lago Maggiore con bambini, scatta foto e raccogli informazioni da condividere con gli altri genitori della community Its4kids - a misura di bambini e su Instagram taggando @its4kids.familytravel . Entra in Its4kids, la più grande community FB, dedicata alle vacanze con i bambini!
Ti aspettiamo!

Leggi anche

Snowpark in Trentino per bambini per famiglie

Snowpark del Trentino - Alto Adige per bambini

Per le famiglie che vogliono trascorrere un week-end in Trentino qui di seguito elenchiamo i migliori snowpark del Trentino in cui unire divertimento a relax.
Livigno con i bambini per famiglie

Cosa fare a Livigno con i bambini

Meravigliosa sia in estate che in inverno, Livigno è la destinazione ideale per le vacanze sulla neve grazie ai suoi innumerevoli impianti di risalita e alle piste dedicate a tutta la famiglia, ma è perfetta anche per una pausa rilassante in estate,
Lunigiana con i bambini per famiglie

Scoprire la Lunigiana con i bambini

Al confine tra Toscana e Liguria, in prossimità del fiume Magra, si trova una regione molto antica: la Lunigiana. Questa terra veramente magica, seppur troppo spesso sconosciuta, porta con se un patrimonio storico e naturalistico tutto da scoprire e diffi
 Pisa con i bambini per famiglie

Alla scoperta di Pisa con i bambini

Cosa fare a Pisa e dintorni con i bambini: dalla torre pendente alla Certosa di Calci in un itinerario tra arte, storia e natura che affascinerà bimbi e grandi
La neve della Val d’Ega  per famiglie

La neve della Val d’Ega

Ad appena 20 minuti da Bolzano, seguendo la strada che sale verso le cime delle Dolomiti, ci si immerge in un universo bianco dove le famiglie sono protagoniste: in Val d’Ega.

Offerte

Iscriviti alla newsletter Its4kids
non perdere le nostre offerte formato famiglia.

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.

Ami viaggiare con la tua famiglia?

Offerte e idee
per il tempo libero!

Iscrivi alla newsletter, non perdere occasioni


Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.