16/09/2016 - Week-end in famiglia

Sul Lago di Garda con i bambini, le spiagge, le città e i parchi

Cosa visitare sul Lago di Garda: mete, attrazioni e curiosità alla scoperta del Lago di Garda con i bambini

Sul Lago di Garda con i bambini, le spiagge, le città e i parchi
Redazione

Parchi divertimento, belle spiagge, lunghe piste ciclabili, cittadine pittoresche, castelli e ville incredibili: il Lago di Garda offre tutto ciò alle famiglie. Il Lago di Garda vanta inoltre di un clima sempre mite rendendola una meta adatta alla famiglia tutto l'anno.
Il Lago di Garda è il più grande d'Italia, l'acqua è trasparente, le coste sono mozzafiato, la natura è rigogliosa e i numerosi piccoli borghi sono luoghi indimenticabili, in cui l'aria tranquilla del lago invita a un perfetto relax.

Qui un elenco di posti dove dormire al Lago di Garda coi bambini recensiti dalle famiglie del nostro gruppo Facebook Its4Kids - A misura di bimbi.

I Parchi del Lago di Garda


Vicino alla costa meridionale ci sono anche molti parchi divertimento e non solo, come il famosissimo parco dei divertimenti Gardaland , nei quali genitori e bambini potranno cimentarsi in tantissime attrazioni diverse, da quelle più tranquille a quelle davvero adrenaliniche.

A metà strada tra il lago e Verona, c'è il Parco Natura Viva di Bussolengo: uno zoo-safari da percorrere sia a piedi sia in macchina, e anche un parco per la salvaguardia delle specie animali in via di estinzione.
Seguendo il corso del Mincio, incontriamo la cittadina di Valeggio sul Mincio, con splendide ville e chiese. Da lì parte una bellissima ciclabile che, seguendo il percorso del Mincio, raggiunge Mantova. La ciclabile del Mincio è completamente pianeggiante e adatta alle famiglie con bambini.
Una meta interessante per i bambini è il Parco botanico Sigurtà che ospita mostre, un labirinto di siepi e un coinvolgente progetto didattico per ragazzi e bambini dai 4 ai 18 anni programmando percorsi che variano dalla natura alla storia delle terre venete, fino all'orientamento all'interno del parco.

Parco Sigurtà - Lago di Garda con bambini


La costa sud del Lago di Garda

grotte catullo per bambini

Nella costa meridionale del lago si trova Sirmione, vero gioiello della costa sud.

La zona, abitata fin dall'età preistorica, è famosissima per la sua bellezza, apprezzata già dagli antichi Romani che vi costruirono diverse ville. Tra i resti di queste abitazioni, è visitabile quella di Catullo, chiamata le Grotte di Catullo dai primi viaggiatori che riscoprirono questi luoghi in parte crollati e ricoperti da una fitta vegetazione.

E ' possibile visitare il complesso archeologico che copre una superficie di circa 20.000 metri quadrati ed è la testimonianza più importante del periodo romano a Sirmione. Consigliamo di visitare con i bambini anche il Museo archeologico: contiene svariati reperti rinvenuti nella villa e nei dintorni e spiega in ordine cronologico la nascita e la conformazione del lago di Garda dalla preistoria, all'età romana e quella medievale.

Sulla strada per giungere alle Grotte, ci si può fermare alle Terme di Catullo. Famose per le loro proprietà terapeutiche, sono anche adatte alle famiglie con bambini, per trascorrere una giornata davvero rilassante.
A Sirmione si possono anche visitare le grotte naturali e il Castello Scaligero. Questa fortezza, costruita nel XIII secolo a scopo difensivo dai signori di Verona, ospita una mostra sulla propria storia e offre la possibilità di una passeggiata panoramica sulle mura.

Concludiamo il giro per Sirmione con una caratteristica interessante che pochi sanno: originariamente Sirmione era una penisola, che è stata resa un'isola grazie a un fossato attraversabile solo per mezzo di un ponte.

Castello Sirmione Lago di Garda con bambini

La costa occidentale: da Salò a Riva del Garda

Procedendo verso nord, ci sono moltissime cittadelle antiche che dominano il lago di garda dall'alto. Una delle più famose è Salò, conosciuta per il suo centro storico pittoresco e molto curato, ha una moltitudine di negozi e una pasticceria storica imperdibile per i più golosi, non solo bimbi!
Assolutamente da non perdere il lungolago, ampliato di recente con eleganti e lunghe passerelle in legno e abbellito da piante e arredi. In questa zona l'acqua è particolarmente limpida e le spiaggette, frequentate ogni anno da turisti di tutto il mondo, sono deliziose.

Salò Lago di Garda con bambini

Uscendo da Salò e dirigendosi più a nord, ecco un 'altra affascinante cittadella, quella di Gardone Riviera, famosa per aver ospitato Gabriele D 'Annunzio negli ultimi anni della sua vita.
Il poeta, con l'aiuto dell 'architetto Maroni, realizzò il Vittoriale degli Italiani una villa oggi museo, visitata da turisti di tutto il mondo. Chiunque la visita rimane affascinato dalla bellezza della residenza, dall 'anfiteatro, dalla prua dell'incrociatore Puglia rimontata su uno sperone roccioso al centro del parco, da una rimessa per barche, contenente il "MAS" (nave utilizzata da D'Annunzio nel 1918), e da un mausoleo circolare.

L'entrata è a pagamento, i bambini sotto i 6 anni entrano gratis, i ragazzi dai 7 ai 18 hanno il biglietto ridotto.

 Museo Vittoriale Lago di Garda con bambini

Proseguendo sul lungolago verso nord, è tutto un susseguirsi di piccoli centri incantevoli, spiaggette e angoli pittoreschi.
Questa è la zona del lago più riparata e offre un clima mite tutto l'anno.

Superato Limone sul Garda, famoso per i suoi splendidi agrumeti, eccoci a Riva del Garda , estremità nord del lago.
Riva è una cittadina molto bella in cui trascorrere un weekend con i bimbi.
Il centro storico, curato e pieno di bei negozi, è una meraviglia, ma soprattutto è imperdibile la passeggiata lungolago che da Riva giunge fino a Torbole.
La passeggiata, adatta ai passeggini, si snoda tra giardini e spiaggette per circa 50 minuti, offrendo una vista mozzafiato sul lago antistante.
A Natale la Rocca di Riva del Garda, risalente al 1100 e sede di un museo, diventa una fantastica casa di Babbo Natale.
I dintorni di Riva offrono moltissime opportunità per passeggiate ed escursioni adatte ai bambini di ogni età.

Riva del Garda coi bambini

La riva orientale: da Riva del Garda a Desenzano

La riva orientale del lago è costellata di dolci colline e vigneti.
Malcesine è un piccolo borgo in riva al lago, caratteristico per il castello abbarbicato in cima ad un promontorio.

Il Castello Scaligero è completamente visitabile, ma la parte che colpisce grandi e piccini è la posizione: il castello si trova a picco sul lago e dalle sue torri si gode di una vista mozzafiato; questa sua caratteristica ha fatto sì che il castello ospitasse nel 2011 uno dei più importanti contest mondiali di tuffi dal trampolino.

A Malcesine le famiglie possono, inoltre, visitare diverse chiese molto antiche, la più famosa tra tutte risalente addirittura all'VIII secolo ed è la Pieve di S. Stefano, costruita dove sorgeva prima un tempio pagano.

Castello di Malcesine - lago di Garda

Un altro paese storico da visitare con i bambini è Bardolino, situato sempre nella provincia di Verona, più a sud di Malcesine.

A Bardolino è possibile godersi un pomeriggio di passeggio sul lungo lago, molto curato e caratteristico, oppure è possibile visitare diverse ville storiche, come Villa Bottagisio, con giardini o parchi annessi, che piacciono molto ai bambini, e dove i più grandi potranno riposarsi nell'ombra del parco!

Lungolago di Bardolino con i bambini

Dove dormire al Lago di Garda coi bambini


Ecco qua una selezione di strutture adatte alle famiglie sul Lago di Garda.
Dal bellissimo resort al villaggio turistico, dall'agriturismo al Bed and breakfast, i posti 4 kids sul lago di Garda recensiti dalle famiglie che vi sono state.
Dormire al Lago di Garda coi bambini


Conosci altri luoghi sul Lago di Garda a misura di bambino?

Raccontaci la tua esperienza!

GRAZIE!!

Tieniti informato
sulle ultime novità!

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.