21/07/2016 - Attività con i bambini - Europa

Esperienze in famiglia a Budapest

Famiglie per l'Europa

Esperienze in famiglia a Budapest
Emanuela

Esperienze in famiglia a Budapest

Perdersi in un labirinto o guidare un treno? Un tuffo in piscina o una visita allo zoo? Se pensate a Budapest per le vostre vacanze con figli al seguito non dovete temere di restare senza idee per intrattenere i più piccoli. La capitale ungherese è fatta apposta per essere goduta da tutti, in sicurezza, con intelligenza e poca spesa, cosa che, a dirla tutta, non guasta mai...

Per trovare dove dormire a Budapest con i bambini, vi consigliamo di cercare su TripAdvisor: potrete confrontare i prezzi e leggere le recensioni degli hotel.

Per gli appassionati di treni

Tra il verde delle colline di Buda, a meno di mezz'ora dal centro, sfila per 11 km - su binari a scartamento ridotto e con carrozze in parte aperte - il trenino dei ragazzi, così detto perché il servizio viene operato da ragazzi di 10-14 anni, sotto la supervisione degli adulti. L'escursione tocca i punti più belli dei colli attorno a Buda e consente di visitare, al capolinea Huvösvölgy, il museo di questo speciale trenino. In funzione tutto l'anno, con partenze ogni ora tra le 10 e le 16, dal capolinea Huvösvölgy, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici: fermata della metropolitana M2 Szèll Kàlmàn tèr; tram 56.

I ragazzi appassionati di treni non possono perdersi il Parco Ferroviario Füsti: non un museo da guardare, ma assolutamente da vivere! Qui i piccoli visitatori possono arrampicarsi sulle diverse locomotive e persino guidare un treno a vapore, ovviamente sotto supervisione. Il parco narra la storia del treno in Ungheria. A partire dalle ore 9.45 fino alle ore 16.45 si può raggiungere il parco con il Treno Nostalgia, che parte ogni 45 minuti dalla Stazione Nyugati.

Uno zoo centenario

Budapest vanta uno dei primi giardini zoologici del mondo, un vero capolavoro anche sul piano architettonico. Realizzato, nella sua configurazione odierna, tra il 1909 e il 1912 su progetto di un grande dell'architettura ungherese, Károly Kós, nei suoi 11 ettari ospita ben 69 padiglioni, con circa 500 mammiferi, 700 uccelli, 1.500 rettili, pesci e artropodi. Tutta la struttura è talmente unica nel suo genere che qualcuno lo considera lo zoo più bello d'Europa, in tipico stile eclettico e secessionista, con sfoggio di tetti rivestiti dalla coloratissima ceramica di Szolnay. Presenti anche punti di ristoro e vendita gadget. Facilmente raggiungibile con la metro gialla, fermata Széchenyi fürdo. www.zoobudapest.hu

Oasi verdi

Dalla primavera fino a inizio autunno è un piacere trascorrere qualche ora nell'oasi verde della città, l'Isola Margherita, che si trova in mezzo alla città tra il Ponte Margherita e il Ponte Árpad. Aperte anche ai ragazzi le piscine dei bagni termali Palatinus, dove tuffarsi magari dopo un giro in risciò (noleggiabili) tra i lunghi viali alberati. Tuttavia il verde non è l'unico motivo d'interesse dell'isola. è possibile vedere monumenti come il Centennial Memorial, che celebra l'unificazione della città; la famosa Torre dell'acqua ottagonale, costruita in stile Art nouveau nel 1911; un piccolo giardino giapponese il Zenélo kút (Fontana Musicale) e un padiglione dove vengono spesso offerti concerti all'aperto.

Millenàris Park è un grazioso giardino con un laghetto costellato di anatre e pesci, e poi ambienti per mostre ed eventi dedicati ai ragazzi, con spettacoli di marionette, prove di lavori manuali e performance teatrali per bambini. Si trova in Kis Rókus utca 16-20 (II distretto) e si può raggiungere con il tram 4 o 6 (fermata Széna tér circa 400 metri a piedi) con la Metro rossa (fermata Széll Kálmán tér e circa 500 metri" piedi). www.millenaris.hu

Grotte e monti

Il Labirinto si trova nel distretto del Castello ed è un sistema di grotte lungo 1.200 metri, a circa 16 metri di profondità, dove i ragazzi possono andare in esplorazione tra le diverse aree espositive – paleolitica, speleologica, storica – con statue in cera dei personaggi della storia ungherese. www.labirintus.eu

Dal basso all'alto...Duecentosessantadue metri di dislivello separano Zugliget e lo János-hegy, il punto più alto di Budapest, con la torre panoramica Elisabetta: li copre la seggiovia della capitale, viaggiando sopra giardini e rocce per circa 15 minuti. Panorama stupendo assicurato! www.bkv.hu

Attrazioni nel centro commerciale

Una foresta tropicale ricostruita per i ragazzi, con rettili, insetti, vasche con pesci speciali, pioggia artificiale, grande vasca degli squali e un tunnel che la attraversa. Tropicarium è in Nagytétényi út 37-43 (XXII distretto), all'interno del centro commerciale Campona. Si può raggiungere con la Metro verde fino alla fermata Móricz Zsigmond körtér e da qui autobus 33 fino alla fermata Lépcsos utca. www.tropicarium.hu. Il medesimo centro commerciale ospita il Palazzo delle Meraviglie, piccola Città della Scienza per ragazzi, dove divertirsi e imparare con l'aiuto delle più appassionanti meraviglie delle nuove tecnologie. www.csopa.hu/

Voglia di giocare con l'acqua

L'Aquaworld di Budapest è uno dei più grandi parchi acquatici al coperto d'Europa, con 17 piscine, di cui una a onde e una dedicata al surf con 11 scivoli. Una sezione a parte è destinata interamente ai bambini, tra piscine, scivoli e aree giochi. Per il piacere dei più grandi, poi l'Aquaworld ha un'area benessere e, d'estate, una zona all'aperto con spiaggia attrezzata. Si trova in Íves út 16 (IV distretto). www.aquaworldresort.hu

Un mondo di parchi giochi

Parco Vuk:

uno dei più bei parchi giochi a tema, dove i bambini possono arrampicarsi su castelli di tubi (sempre in sicurezza), divertirsi su scivoli, altalene e aree attrezzate. Il parco mette in scena i personaggi del popolare cartone animato ungherese Vuk, la storia di una piccola volpe, ed ha anche una scacchiera gigante. I distretto, Bérc utca 23;

Parco Pom Pom:

parco animato dai personaggi del cartoon Pom Pom, con le figure di Gombòc Artúr, Hapci Beno ecc. In un'area apposita vanno in scena alcuni episodi di questo popolare cartone animato ungherese, mentre i ragazzi hanno molti spazi e strutture per giocare a nascondino. I distretto, Naphegy tér;

Un parco per Re Mattia:

sul colle di Buda, vicino alla Chiesa di Mattia, i bambini possono rivivere le leggende di Re Mattia d'Ungheria, giocando nel castello per loro ricostruito, con piccole stanze, un cannone, una torre e un ponte levatoio;

Parco Rumini:

la Città del Topo, o Parco giochi Rumini, si trova vicino al quartiere del Castello e a Piazza Batthány. Qui i ragazzi hanno a che fare con le avventure di un topolino ungherese e possono salire su una nave mercantile ricostruita in modello, giocare su scivolo, altalene e quant'altro… I distretto, Mária tér;

Cerka-firka:

il parco delle matite sulla collina Gellèrt, con trampolino "gomma", un parco giochi tranquillo e speciale in mezzo al verde;

Giardino Károlyi:

il parco più antico di Budapest nel V distretto, nel cuore di Budapest;

Parco Olimpia:

dedicato ai giochi olimpici, vicino al Parlamento, tra Piazza Kossuth e Jàszai;

Parco giochi di Peter Pan:

accanto al Parco Millenaris è stato il primo parco a tema della capitale aperto nel 2009, assolutamente da non perdere, nel II distretto, in via Kis Rókus 16-20.

Conosci altre attività, adatte ai bambini, in quel di Budapest?

Queste segnalazioni vengono dal nostro gruppo Facebook Its4kids - a misura di bambini,
puoi aggiungere le tue scrivendo una mail a: info@its4kids.it o lasciando un commento qui sotto.

Il tuo contributo ci aiuterà a crescere e a offrire informazioni più complete a tutte le famiglie,

Grazie!

Tieniti informato
sulle ultime novità!

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.