17/02/2016 - Reportage

Con Dora alla scoperta di New York

La grande mela, vivace allegra e sempre sveglia e anche una città a misura di bambni

Con Dora alla scoperta di New York
Emanuela


Con Dora alla scoperta di New York

Una campagna mirata, un sito dedicato, un testimonial unico.

Se una città si impegna tanto su un target come quello delle famiglie, questo la dice lunga su quanto può essere davvero una meta ideale per grandi e piccoli in viaggio. È il caso di New York, città che non ha certo bisogno di presentazioni, talmente vista in tv e al cinema e raccontata nei libri che sembra di conoscerla già anche se non la si è mai visitata. Eppure qualche indicazione di massima è necessaria, soprattutto se la si visita con i bambini che, si sa, hanno le loro esigenze.

Ad accompagnare grandi e piccoli alla scoperta della Grande Mela è Dora L'Esploratrice, la testimonial in carica scelta da NYC & Company, ente del turismo di New York City, per la campagna dedicata alle famiglie NYC Family Ambassador. Sul sito nycgo.com/family sono disponibili, in inglese e spagnolo, itinerari family-friendly e suggerimenti sulle attrazioni da scoprire con i più piccoli a NY... sulle tracce di Dora.

Alcuni must tra i must

Riassumere in poche righe quanto c'è da fare e vedere è impresa ardua, forse impossibile. Ci limitiamo a qualche suggerimento, sfruttando chi la città la conosce bene, e ci dice che non possono mancare un salto al Museo di Storia Naturale, allo Zoo del Bronx, al'Intrepd Sea, Air & Space Museum e, se è stagione, una capatina ad una delle tante piste di pattinaggio sul ghiaccio sparse in città.

Con i suoi 32 milioni tra esemplari e artefatti, l'American Museum of Natural History è riconosciuto a livello mondiale come una delle principali istituzioni culturali dedicata alle scienze. Tra tutte da non mancare la sezione dedicata ai dinosauri, che porta nuovamente in vita il T-rex e i suoi "amici", ma una visita non è completa se non si dà uno sguardo al modello a grandezza naturale di una balena blu che pende dal soffitto della Milstein Hall of Ocean Life.

Che dire dello Zoo del Bronx?
Il più grande zoo metropolitano degli Stati Uniti è un must-see per chi ama la fauna selvatica. Con oltre 6mila animali, ci si può perdere tra gli elefanti del Sud Est asiatico, i leopardi delle nevi dell'Himalaya e lemuri del Madagascar. Anche qui protagonisti i dinosauri, con la mostra loro dedicata con riproduzioni degli antichi "lucertoloni". Da segnalare gli ultimi arrivi in carne e ossa, due baby gorilla e un piccolo di babbuino, il primo nato a NY in 13 anni.

Lo spazio è di casa al Pier 86, sul fiume Hudson. All'Intrepd Sea, Air & Space Museum è in mostra lo Space Shuttle Enterprise; grandi e bambini potranno passeggiare sotto lo storico veicolo e sentirsi in missione tra le stelle, anche se solo per un po'.

L'Inverno non è tale senza aver pattinato sul ghiaccio a New York. La pista più nota è senza dubbio quella presso il Rockefeller Center, ma ve ne sono molte altre tra Manhattan, Brooklyn, Queens e Staten Island.

Tre giorni nella Grande Mela

Tanti sono gli itinerari possibili per andare alla scoperta di New York.
Il sito dell'ente del Turismo ne riporta alcuni, anche adatti a chi viaggia con bambini kid-friendly-nyc.

Ecco una possibile proposta per tre giorni di scoperta:

Central Park - New York per bambini

Riposati, il secondo giorno si riparte da SoHo, con il Children's Museum of the Arts, per proseguire con un giro per negozi, un salto a Chinatown e, perché no, a Little Italy. Una passeggiata condurrà al ponte di Brooklyn. Quando si arriva dall'altra parte si può godere la celebre vista dello skyline di Manhattan e sostare al Brooklyn Bridge Park che offre diverse attività per bambini. In taxi o in metro ci si sposta verso Prospect Park, per finire, se ancora non si è stanchi, con Manhattan per visitare la South Street Seaport, che conserva un segno del passato mercantile della città.

Il terzo giorno prende il via con un giro a bordo dello Staten Island Ferry, durante il quale si può godere di una splendida vista della città, della Statua della Libertà e di Ellis Island. Una volta che si attraversa il porto di New York, un bus condurrà allo Staten Island Children's Museum. Rientro a Manhattan, un salto a mangiare qualcosa e poi si può chiudere in bellezza con il celeberrimo MoMA e i molti animali dello zoo del Bronx.


Hai altre mete a New york da consigliare alle famiglie?


Il tuo contributo ci aiuterà a crescere e a offrire informazioni più complete a tutte le famiglie,

Grazie!

Tieniti informato
sulle ultime novità!

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.
Chiudi