21/06/2021 - Week-end in famiglia

Parma con i bambini tra castelli, parchi ed eccellenze food

Un bellissimo centro storico, parchi, castelli, labirinti e una offerta gastronomica famosa in tutto il mondo

Parma con i bambini tra castelli, parchi ed eccellenze food
Meri Cavani

Parchi pubblici, castelli e fortezze, buon cibo sono solo alcuni degli ingredienti per chi decide di trascorrere alcuni giorni a Parma con bambini. Insieme a Bologna e Reggio Emilia, Parma è un’ottima idea per trascorrere giorni di relax e divertimento con bambini in cerca di natura e cultura.

In questa guida alla città trovate le tappe da non perdere durante il tuo soggiorno a Parma:
1. Cosa vedere nel centro storico di Parma con bambini
2. Una giornata alla scoperta del Parmigiano-Reggiano e il Prosciutto di Parma
3. Dal centro ai dintorni di Parma con bambini

Ecco la mappa dei luoghi citati nel seguito nel centro di Parma:
mappa di parma

Cosa vedere nel centro storico di Parma con bambini

Piazza Garibaldi è il centro di Parma. È un luogo di incontro privilegiato dai parmigiani. Il Palazzo del Governatore si trova sul lato opposto della piazza. La torre centrale ospita la campana quattrocentesca proveniente dalla torre civica crollata.
Se visitate Parma con i bambini divertitevi con loro a leggere l’ora con questo orologio d’altri tempi.

duomo di Parma
Interno del duomo di Parma

Da non perdere nel centro storico della città sono:
- il Castello dei Burattini che ospita una enorme collezione di marionette di Giordano Ferrari, a cui nessun bambino sa resistere,
- il Museo Glauco Lombardi, dove aleggia ancora il ricordo della principessa d’Austria che sposò l’imperatore francese Napoleone Bonaparte,
- il Teatro Regio, luogo magico per i bambini che ne resteranno incantati.
In centro un luogo di svago, incontro e cultura è il complesso della Pilotta. Qui non mancano mostre e laboratori ed esposizioni fotografiche adatte a tutte le età.

pilotta a Parma
Complesso della Pilotta

In fondo a Via Farini, potrete ammirare l’Orto Botanico di Parma.
Oasi di pace nascosta dalla più trafficata area centrale. Tra alberi e piante di oltre duemila specie troverete l’ingresso del Museo di Storia Naturale, nel quale potrete ammirare collezioni di farfalle, fossili, erbari e tanto altro. Non perdetevi il Ginkgo biloba centenario, le piante carnivore e gli esemplari di violetta, simbolo della città!

A Parma si possono toccare con mano le origini romane.
Per farlo dovrete percorrete Via Mazzini fino al “lungoparma”, scendere le scale che portano sotto il livello della strada e ammirare i pannelli e le immagini che illustrano la storia di Parma e gli avvenimenti che l’hanno segnata.

Il centro storico di Parma è pieno di statue. Lo sapevate che a Parma le statue parlano?
Quindici statue sono collegate al progetto Talking Teens.
Di che cosa si tratta? Avvicinandosi alle statue si può ricevere la telefonata della durata di 2-3 minuti sul proprio cellulare da parte della statua stessa.
Presso ogni statua si trova una targa segnaletica con le istruzioni. Si può scegliere di ascoltare la telefonata componendo il numero di telefono riportato sulla targa, scansionando il QR code presente sulla targa o scaricando la APP.

I parchi di Parma

Se siete in cerca di un luogo in cui trascorrere un pomeriggio di riposo o per un picnic nella natura a Parma i parchi da segnare sono due: la Cittadella e il Parco Ducale.
La Cittadella è una fortezza, adibita a parco pubblico. Meta imperdibile per chi vuole correre, andare in bici e per le famiglie con bambini. Ci sono diversi parchi gioco, una pista podistica, i percorsi sport ed un’area riservata ai cani.
Il Parco Ducale è un altro parco storico di Parma, qui trovate anche laghetti con tartarughe e cigni. Una caratteristica di questo parco sono i Grilli, ovvero biciclette senza pedali che si muovono grazie alla pressione delle gambe. I grilli si noleggiano all’interno del parco nella stagione primaverile/estiva.

Alla scoperta del Parmigiano-Reggiano e il Prosciutto di Parma

Una gita a Parma, dichiarata dall'UNESCO “Città creativa della gastronomia”. deve comprendere una parte godereccia!
Il Parmigiano Reggiano e il Prosciutto sono due eccellenze gastronomiche di Parma, entrambe molto amate dai bambini ed entrambe simbolo del cibo italiano nel mondo. A Parma è possibile andare alla scoperta dei Caseifici e Prosciuttifici, toccare con mano questi prodotti e vedere il loro processo produttivo.
Se venite a Parma non potete non provare le paninoteche tipiche del centro storico. Sono molti i locali attrezzati per servire un panino con il prosciutto di Parma.

Su Civitatis puoi prenotare una un tour gastronomico di Parma gratuito

tagliere parma


I Musei del Cibo: sono tantissimi i musei del cibo: Museo del Parmigiano-Reggiano di Soragna, Museo del Salame di Felino, Museo della Pasta e Museo del Pomodoro di Collecchio, Museo del Vino di Sala Baganza, Museo del Prosciutto di Langhirano e Museo del Culatello e del Masalèn a Polesine Parmense. Ogni museo organizza visite guidate in cui adulti e bambini potranno partecipare.

Tra questi a Soragna, a una trentina di chilometri da Parma, c'è il Museo del Parmigiano Reggiano, che ha sede nello storico Casello ottocentesco che sorge all’ombra della Rocca Meli-Lupi a Soragna, in un’area ricca di castelli, oasi naturali e parchi storici di rara bellezza e suggestione, di sapori densi e inimitabili lungo la “Strada del Culatello”.

Prosciutto parma

Dal centro ai dintorni di Parma con bambini

Se avete più tempo a disposizione potete valutare di spostarvi dal centro verso la periferia e oltre.
La zona intorno a Parma, è costellata di bellissimi castelli: i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza. La visita a un castello è un buon modo per capire com’era la vita dei cavalieri e delle nobili dame. Tra questi, a pochi chilometri da Parma c'è il bellissimo castello di Torrechiara, in cui hanno ambientato parte del film di Lady Howke.

castello Torrechiara

Oasi Lipu di Torrile: il Cavaliere d'Italia inconfondibile per le lunghissime zampe rosse, il piumaggio bianco e nero diventa la vera attrazione dell’oasi. Gli itinerari si sviluppano lungo percorsi su terra battuta che portano ai capanni di osservazione.

Il Labirinto della Masone: un vero e proprio labirinto, divertente per grandi e piccini. Qui i bambini potranno apprezzare l’aspetto giocoso dell’esperienza e vivere con eccitazione il momento della ricerca del percorso. State attenti a non perdervi!

labirinto della Masone

L’Appennino Parmense: se siete in cerca di natura, qui potrete passeggiare e fare trekking di varie difficoltà e assaporare i gusti autentici della tradizione emiliana. Sono molti i rifugi, agriturismi e fattorie presenti. I bambini si potranno divertire attraverso attività e laboratori di vario tipo.

Cerchi suggerimenti e consigli per le vacanze con la tua famiglia?
Entra in Its4kids, la più grande community FB,
dedicata alle vacanze con i bambini!
Ti aspettiamo!

Sei stata a Parma

Durante il vostro soggiorno a Parma con bambini, scattate foto e raccogliete informazioni da condividere con gli altri genitori della community Its4kids - a misura di bambini e su Instagram taggando @its4kids.familytravel . Entra in Its4kids, la più grande community FB, dedicata alle vacanze con i bambini!

Ti aspettiamo!

Leggi anche

Bologna con bambini, per famiglie

Bologna con bambini, tra torri, parchi e musei

Bologna è una città piena di vita, piacevole e facile da visitare con bambini a seguito. Bologna è sicuramente nota come città universitaria ma è adatta a tutte le età; è facilmente visitabile con passeggini nonché sulle due ruote. Sono tante le attività,
 Panchine giganti nell’Appennino Reggiano  per famiglie

Alla scoperta delle Panchine giganti nell’Appennino Reggiano

Sapete cosa sono le Panchine Giganti? Lo sapevate che in Italia ce ne sono già più di 100 sparse in più regioni? Le Panchine Giganti sono vere e proprie panchine di grandi dimensioni. Nell’Appennino Reggiano ad oggi ce ne sono quattro!
La Valle di Ledro con bambini per famiglie

La Valle di Ledro con bambini, tra natura, arte e passeggiate intorno al lago

Per chi ama la natura, lo sport e un clima mite anche d’estate Ledro diventa una meta adatta a tutta la famiglia. Ecco una guida sulle 5 cose da fare con bambini nella Valle di Ledro.
A Cattolica con bambini per famiglie

Cinque cose da fare a Cattolica con bambini

Cattolica con bambini è sempre una certezza. A pochi passi dalle Marche, Cattolica è l’ultima città della Riviera Romagnola prima di arrivare nell’altrettanto bella città di Gabicce. Cattolica è ideale per un weekend in famiglia o una settimana all’inse
10 cose da fare con i bambini in Valsugana per famiglie

10 cose da fare con i bambini in Valsugana

Natura, pace, aria fresca e pulita: non è strano che il Trentino sia diventato ormai una delle mete preferite dalle famiglie in vacanza, pieno com’è di luoghi da sogno adatti a grandi e piccini. Ecco a voi 10 cose da fare con i bambini

Offerte

Iscriviti alla newsletter Its4kids
non perdere le nostre offerte formato famiglia.

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.

Ami viaggiare con la tua famiglia?

Offerte e idee
per il tempo libero!

Iscrivi alla newsletter, non perdere occasioni


Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.