06/02/2017 - Attività con i bambini - Italia

Torino, città d’arte e di storia, da visitare con i bambini

Alla scoperta di Torino, antica capitale, tra musei e parchi dove portare i bambini

Torino, città d’arte e di storia, da visitare con i bambini
Redazione

Torino, una città turistica sempre vivace e piena di visitatori, italiani e stranieri. Ogni periodo è buono per visitare Torino con i bambini.
Facilmente visitabile anche in caso di pioggia, la città è ricca di portici e diverse gallerie in cui potersi riparare e passeggiare per le vie del centro, in quella che viene definita l'area pedonale più grande d'Europa.
In questa zona sono tante le cioccolaterie e i caffè dove trovare i famosi gianduiotti (cioccolatini a forma di barchetta rovesciata, fatti di cioccolata gianduja), oltre che delle ottime cioccolate calde, il tipico bicerin a base di cioccolata e caffè, o lo zabaione!

Per una visita a Torino con i bambini, è possibile scegliere di soggiornare in centro oppure fuori città. Qui potete trovare un elenco di strutture a Torino dove dormire con i bambini tra hotel e non solo, recensiti dalle famiglie.

Scoprire Torino con i bambini

Musei, regge, palazzi antichi e moderni, parchi immersi nel verde per tutti i gusti: sono tantissime le cose da vedere a Torino con i bambini, trascorrendo un meraviglioso weekend in famiglia! Questi i posti dove andare con i bambini a Torino che ci sono stati consigliati dalle famiglie del gruppo Facebook Its4kids - a misura di bambini.

Piazza Castello e l'Armeria di Palazzo Reale

Piazza Castello, nel centro di Torino, è il cuore dell'antica capitale sabauda e tuttora centro della vita cittadina.
Sulla piazza si affacciano alcune tra le più importanti attrazioni di Torino: al centro sorge il castello "bifronte", patrimonio dell'Uminità dell'Unesco: da una parte un castello Medioevale, dall'altro Palazzo Madama; un complesso davvero particolare che stupisce tutti quelli che lo vedono per la prima volta.
Ai piedi del Castello, lato Palazzo Madama, durante l'inverno c'è una grande pista di pattinaggio!

In un angolo della Piazza sorge invece Palazzo Reale, la prima e più importante reggia dei Savoia.
Dentro Palazzo Reale è imperdibile l'Armeria Reale, una raccolta di armi e armature antiche, di ogni epoca storica e di ogni dimensione! I bambini, affascinati di armature e cavalieri, potranno vedere con i loro occhi come si vestivano soldati e principi, cavalli e ragazzini. Nell'armeria ci sono ogni sorta di corazze, elmi, spade e dardi, sia per gli allenamenti dei più piccoli, sia per le battaglie dei grandi.
Intorno a Palazzo Reale ci sono i Giardini Reali gratuiti e accessibili a tutti e nei quali fare una passeggiata, o un picnic.

Per i piccoli archeologi: il Museo Egizio di Torino

Sono diversi i musei per bambini a Torino che meritano di essere visitati almeno una volta.
Il Museo Egizio di Torino è il secondo più grande museo al mondo, dopo il Cairo e prima del British Museum, che racconti la storia dell'Egitto.
La visita comprende diversi itinerari, per grandi e per bambini.
Il museo è stato appena rinnovato, l'esposizione è accompagnata da supporti multimediali e ricostruzioni in 3D, che affascinano e coinvolgono sia i grandi che piccini.
La visita è consigliata ai bambini delle elementari: i più piccoli potrebbero un po' spaventarsi per la grande presenza di mummie e di sarcofagi, mentre per i bimbi che studiano o hanno studiato la storia degli egizi è davvero incredibile vedere con i propri occhi questo museo.

La Mole Antonelliana e il Museo del Cinema

La Mole Antonelliana è il simbolo di Torino: è una costruzione imponente e davvero singolare , con una storia altrettanto particolare. Nata come sinagoga e terminata nel 1889, è diventata all'epoca la più alta costruzione in muratura di tutta Europa.
Magnifica all'esterno, all'interno è oggi presente il bellissimo Museo del Cinema, molto interessante per i grandi, ma è anche divertente e curioso per i bimbi.
I bambini possono conoscere i vari generi cinematografici , o l'evoluzione dei disegni animati, in piccole salette a tema allestite in maniera particolare.
Sono anche presenti laboratori didattici e percorsi tematici.
Da non perdere l'ascensore panoramico che porta in cima alla Mole: da lassù si gode la vista di tutta Torino e, nelle giornate di sole, la vista di tutto l'arco alpino è davvero mozzafiato!

Mole Antonelliana - Torino per famiglie

Il Parco del Valentino: il borgo medievale per i bambini

Il Parco del Valentino è il secondo simbolo più importante della città di Torino: perfetto per passeggiare, divertirsi e fare una piacevole sosta al fresco o sotto il sole.
È un enorme spazio verde lungo la riva del Po, dotato di parchi gioco, piste ciclabili, vaste aree in cui sdraiarsi e punti di ristoro. Al suo interno è visitabile l'Orto Botanico.
Nel parco del Valentino è meta obbligata con i bambini Il Borgo medievale: una riproduzione fedele, eretta a fine Ottocento, di un antico borgo feudale.
I bambini appassionati di cavalieri e castelli, possono attraversare un vero ponte elevatoio, addentrarsi nelle vie caratteristiche del borgo e curiosare le botteghe, che vendono riproduzioni di scudi e spade, cavalieri e soldatini, personaggi fantasy tratti da libri tra cui il "Signore degli Anelli" e "Harry Potter".

Per scoprire il parco del Valentino, vi consigliamo di giocare con la caccia al tesoro virtuale: "Parco del Valentino anno 2015",. Per giocare basta scaricare l' app e seguire le indicazioni: scoprirete insieme ai bimbi la storia del Parco del Valentino e tantissime particolarità nascoste.

Parco del Valentino - Torino per famiglie

Per i bambini appassionati di tecnologia: Il Museo dell'Auto

Nella capitale dell'auto italiana, merita una visita Il Museo Nazionale dell'Auto, MAUTO.
Il museo coinvolge grandi e bambini con centinaia di modelli di macchine, circondati da suggestivi luci e suoni.
La visita è completamente interattiva, video e schermi touch-screen accompagnano il visitatore facendogli scoprire la storia dell'auto insieme alla storia d'Italia.

Vedere Torino dall'alto

Per i bambini e i genitori che non hanno paura a stare con i piedi per aria, è imperdibile una gita in mongolfiera.
La mongolfiera Turin Eye è ancorata a Borgo Doria, un quartiere caratteristico e multietnico, sede del Baloon, il mercato delle pulci più grande della città (e d'Italia).
Nelle belle giornate di sole, dalla mongolfiera si gode la vista su tutta Torino, dalla Pianura a tutta la catena Alpina.

Per chi non ama l'altezze, ci sono molte altre possibilità per vedere Torino.
Il City Sightseeing, seduti a bordo di un pullman a due piani, con i suoi tre differenti itinerari, porta i turisti a conoscere tutte le bellezze di Torino.
Per i bambini sono previste delle audio-guide.
Nei week-end e durante le festività, le famiglie possono salire a bordo del Tram storico numero 7 per viaggiare nel centro della città ed impararne la storia!
Nelle giornate di primavera, quando il Po mostra tutta la sua maestosa bellezza, si consiglia di fare un giro in battello lungo il fiume.

Battello del Po - attività a Torino per i bambini

Altri Musei di Torino con i bambini

Torino ha moltissimi musei, oltre ai più famosi, che si possono visitare con i bambini, come la Pinacoteca Agnelli a Lingotto, la Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea, il Museo al Castello di Rivoli. Tutti organizzano laboratori e attività coinvolgenti per tutta la famiglia.
Se i bambini sono appassionati di storia, saranno affascinati anche dal Museo Nazionale del Risorgimento italiano, nel centro della città.

Nella capitale del Salone del Libro non poteva mancare il Museo della Scuola e del Libro per l'Infanzia (MUSLI) che offre alle famiglie un itinerario attraverso la storia dei libri dedicati all'Infanzia www.fondazionetancredidibarolo.com/musli.php

Da visitare anche il Museo A come Ambiente che insegna ad adulti e bambini a capire l'importanza della natura e il rispetto per l'ambiente.

Coinvolgerà tutta la famiglia il moderno museo dell'astronomia e dello spazio con planetario: InfinitTo, all'interno del quale ci sono moltissime attività coinvolgenti per imparare e scoprire curiosità sul nostro universo, divertendosi!

Musei gratis a Torino

Grazie all'iniziativa del Mibact (Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo) ogni prima domenica del mese alcuni musei di Torino sono gratis anche per gli adulti (nei musei statali l'ingresso è sempre gratuito per i minori di 18 anni). Tra queste ricordiamo: i Musei Reali di Torino di cui abbiamo parlato nell'articolo Al museo con i bambini; Palazzo Carignano che ospita (tra le altre cose) il museo Nazionale del Risorgimento; Villa della Regina sulla collina di Torino, da cui si gode di una vista suggestiva sul fiume e sulle Alpi.

La collina di Torino e la Basilica di Superga

Su uno dei colli più alti di Torino si trova la basilica di Superga che offre un panorama sulla città davvero spettacolare e un bellissimo parco naturale.
Per tutti gli appassionati di calcio, non si può non fare il giro della chiesa e visitare il memoriale al Grande Torino, sul luogo dell'incidente aereo in cui perse la vita l'intera squadra.

Per salire sulla collina è possibile prendere lo storico e suggestivo trenino Dentiera che da Borgo Rosa-Sassi arriva a Superga in 15 minuti.
Una tranvia con antiche carrozze in legno che attraversa i verdi boschi della collina torinese. Lo spettacolo naturale è davvero bellissimo, si ha la sensazione di essere tornati indietro nel tempo!

 Basilica di Superga - Torino con le famiglie

Nei dintorni di Torino

Venaria Reale e la giostra Fantacasino

Venaria Reale era la casa di villeggiatura dei Savoia. La Reggia, una delle principali residenze sabaude in Piemonte e oggi patrimonio dell'Umanità dell’Unesco, è considerata come la Versailles torinese per la sua imponenza. Per organizzare al meglio il giro per Venaria, vengono consegnate delle mappe interattive, che sono un'ottima guida, inoltre per i bambini sono previsti percorsi, visite sensoriali, spiegazioni semplificate e giochi. Si può visitare Venaria in gondola, carrozza, trenino o semplicemente a piedi: il parco dà il meglio di sé in primavera ed estate, quando i prati sfoggiano fiori colorati e profumati. La gita completa dura 4 ore abbondanti.

Da non perdere "Il Fantacasino", l’attrazione del Boschetto dei giochi pensata per le famiglie e un pubblico di tutte le età.
Un luogo molto particolare in cui sembra di fare un viaggio nel passato, tra giostre che si muovono senza elettricità, giochi di costruzioni in legno, giochi mai visti o dimenticati nel tempo. Il fantacasino è un luogo magico in cui i grandi tornano bambini!

Fantacasino Venaria Torino con bambini

Verso Sud è da visitare il Castello Reale di Racconigi, residenza estiva dei Savoia, con un bellissimo grande parco da godersi con i bambini.
Gli interni della reggia sono visitabili, i bimbi saranno affascinati dallo scoprire come vivevano i re.

Appena fuori dalla città, a Cumiana, si trova il Bioparco ZOOM.
ZOOM è il primo bioparco immersivo in Italia: una grandissima area verde interamente pedonale, in cui ci vivono circa 300 animali, tra cui lemuri, giraffe, ippopotami, gibboni, istrici e tigri. Gli animali vivono senza reti, gabbie o barriere.

Bioparco Zoom - Visitare Torino con i bambini

Informazioni pratiche per visitare Torino

Il centro di Torino è privo di barriere architettoniche e si gira bene sia con il passeggino che con le carrozzine. L'area è ben percorribile anche durante la pioggia grazie ai portici che ospitano i negozi e le botteghe torinesi.

Mezzi pubblici


Visitare Torino con le sue attrazioni principali è facile: ogni meta può essere raggiunta a piedi anche con i passeggini. Ci sono anche tanti mezzi con cui potersi spostare in comodità, tra metro, autobus e tram, che collegano le più lontane zone della città senza bisogno di usare la macchina.

L'autobus e la metropolitana della rete urbana sono gestiti da Gtt; con il biglietto ordinario (al costo di €1.5) è possibile circolare per 90'. Tra i biglietti più convenienti per i turisti c'è il giornaliero al costo di €5. I bambini fino ai 3 anni viaggiano gratis e i bambini tra i 2 e gli 11 anni viaggiano gratis solo se si registrano i dati del bambino presso una sede Gtt. La fermata della metro per il Museo Egizio è Porta Nuova, basterà fare via Roma per raggiungere l'entrata del museo.

I passeggini e le carrozzine possono salire sui mezzi pubblici a condizione che siano posizionati in modo da non creare intralcio e che abbiano i freni serrati.

Arrivare in treno e in automobile

Le stazioni più grandi di Torino sono Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa e Torino Lingotto. Le prime due sono quelle servite anche dai treni più veloci come Intercity e Frecce mentre la terza è quella consigliata in caso di una visita all'omonimo complesso fieristico. Fiere come il Salone internazionale del Libro, il Torino Comics e l'ExpoCasa si tengono proprio lì.

Nelle strisce blu si può sostare a un costo di €2.5 all'ora (in centro, €1.5 o €1.3 allontanandosi dal centro) ed è a pagamento da lunedì a sabato.
La città è fornita di diversi parcheggi interrati e silos, a seconda delle esigenze.

Dormire a Torino

Negli ultimi anni Torino è molto cresciuta nell'accoglienza turistica: in centro città come fuori, si trovano diversi B&B, appartamenti e hotel per tutta la famiglia.
Ecco qui un elenco di hotel e bed and breakfast dove dormire con bambini a Torino recensite e consigliate dalle famiglie.

Piazza San Carlo - Torino con i bambini

Gianni Rodari e Torino

Tratto dalla Poesia Torino di Gianni Rodari, noto scrittore di libri e poesie per bambini.

"Torino, Torino
il Po e il Valentino
le colline incantate
per farci le passeggiate
di fine settimana,
e la Mole Antonelliana
in mezzo alle cartoline
illustrate."

Conosci altri posti adatti ai bambini a Torino?

Se hai domande o suggerimenti su altri luoghi da visitare a Torino a misura di bambino, scrivi qui o entra nel nostro gruppo Fb: Its4kids - a misura di bimbi.
Raccontaci la tua esperienza a Torino,il tuo contributo ci aiuterà a crescere e a offrire informazioni più complete a tutte le famiglie.

Grazie!

Tieniti informato
sulle ultime novità!

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.
Chiudi