27/04/2017 - Attività per tutta la famiglia

Firenze per bambini: 10 cose da fare

Arte e storia, parchi e mercati: cosa vedere a Firenze con bambini (e adulti)

Firenze per bambini: 10 cose da fare
Redazione

"Firenze è una città stupenda che attrae turisti da ogni parte dell mondo, ma è anche una città per bambini?
Questa domanda ci viene posta spesso, abbiamo chiesto aiuto alle mamme del gruppo FB Its4kids che ci hanno suggerito questo itinerario alla scoperta di Firenze con tutta la famiglia: dieci tappe che piaceranno sia i grandi sia i bambini.

1) Parco delle Cascine

Il Parco delle Cascine è un immenso parco di circa 130 ettari si estende in parallelo lungo il fiume Arno.
La vegetazione è rigogliosa e vi sono molti viali, il Parco delle Cascine è il posto perfetto per fare un picnic con i bambin i o fare sport.
Tutti i martedì mattina vi si tiene il mercato e numerosi eventi nel corso dell'anno. Nel parco si possono ammirare numerose specie di uccelli, e i bambini si possono trasformare in esperti e imparare a conoscerli.
Parco delle Cascine a Firenze - Firenze per bambini

2) Fortezza da Basso

La Fortezza da Basso si estende per circa 80mila metri quadri, vale la pena visitare questa struttura imponente realizzata nel corso del Rinascimento e ben rappresentativa dell'architettura militare. Per la sua ampiezza ospita spesso eventi e fiere, prima di partire per la vacanza a Firenze informati se in quel momento ospita manifestazioni particolari.

La Fortezza da Basso - Firenze per bambini

3) Mercato di San Lorenzo

Partendo dalla Fortezza e andando verso il centro storico di Firenze si arriva nella zona del Mercato di San Lorenzo.
per chi, come me, adora i mercati, questo è davvero imperdibile. nella zona coperta del mercato, su due piani, oltre ai coloratissimi banchi di frutta e verdura, e di macelleria, in cui spiccano delle superbe fiorentine, ci sono tanti bar ristorantini che propongono street-food e piatti tipici. Una sosta per una colazione o un pranzo è d'obbligo!
Fuori dal mercato mille bancarelle di prodotti artigianali e di souvenir.
La sera quando il mercato è chiuso, la zona è quella vissuta comunque dai fiorentini e dai turisti che la frequentano per i numerosi ristoranti che offrono le migliori specialità toscane.
Una veduta del Mercato di San Lorenzo - Firenze con la famiglia

4) Cattedrale Santa Maria del Fiore

Arrivati nel cuore di Firenze, la Cattedrale, imponente e bellissima, vi colpirà per la sua bellezza. La Cattedrale Santa Maria del Fiore è la terza chiesa più grande al mondo.
Suggestiva è la vista dalla cupola del Brunelleschi, che abbraccia tutta Firenze, però questa non è un'attività per tutti. Con i suoi 463 scalini è una meta indirizzata soprattutto agli adulti, o ai ragazzi che non soffrono di claustrofobia e di vertigini.
Tutta la piazza del Duomo è un immenso museo all'aria aperta composto dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore, la Cupola di Brunelleschi, il Campanile di Giotto, il Battistero di San Giovanni, Santa Reparata e il Museo dell'Opera del Duomo.

La cattedrale di Santa Maria del Fiore - Firenze con i bambini

5) Il Centro Storico di Firenze

Il centro di Firenze è un vero e proprio museo a cielo aperto, ma, prima di dirigersi verso la zona piazza della Signoria, con i bambini (ma non solo) è obbligatoria una passeggiata per i negozi.
Con una passeggiata ammirando le vetrine si arriva a piazza della Signoria dove si può ammirare lo stupendo palazzo Vecchio e il David di Michelangelo (una copia l'originale è al museo dell'Accademia), la fontana di Nettuno e tantissime altre sculture proprio come in un museo. Le statue sono imponenti e accompagnano il visitatore fino al piazzale degli Uffizi dove si trova l'ingresso alla galleria d'arte più famosa al mondo.
Per visitare gli Uffizi esiste una visita guidata per bambini (dai 6 ai 13 anni circa) che li porterà a scoprire la magia dell'arte rinascimentale con un linguaggio a misura per loro e con attività create ad hoc. L'accesso alle Gallerie degli Uffizi è gratuito per tutti ogni prima domenica del mese grazie all'iniziativa del Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) che rende ad accesso libero circa 430 strutture in tutta Italia. Degli Uffizi ne abbiamo parlato anche nell'articolo Al museo con i bambini.
Ecco l 'elenco delle visite guidate organizzate da Mamma Cult alla scoperta di Firenze.

Piazza della Signoria: museo all'aria aperta - Firenze per bambini

6) Ponte Vecchio

Con una passeggiata di pochi minuti da Palazzo Vecchio e dagli Uffizi si raggiunge Ponte vecchio.
Il Ponte Vecchio è' uno dei luoghi simbolo di Firenze ed è uno di quei luoghi di cui i bambini si innamorano.
Sopra il ponte ci sono tantissime piccole botteghe orafe, che chiudono la vista sull'Arno, fino a metà, in cui uno spazio tra e botteghe permette di ammirare la vista sull'Arno.
Ponte vecchio spesso è un molto affollato, meta di turisti di tutto il mondo, per cui è meglio andarci in orari meno di punta come, ad esempio, durante l'orario dei pasti o al mattino presto.

Ponte Vecchio - Firenze per bambini

7) Giardini di Boboli

Attraversato ponte Vecchio, recatevi verso palazzo Pitti, un tempo residenza dei granduchi di Toscana e sede del Re d'Italia ora importante museo, che merita una vista anche solo da fuori.
Non perdete i giardini del palazzo: i Giardini di Boboli. Sono un parco meraviglioso e monumentale che abbracciano palazzo Pitti: occupano un'area di circa 45mila metri quadri e si girano con calma in circa tre ore.
Adatti per trascorrere qualche ora di svago in mezzo al verde e perfetti con i bambini. Al suo interno si possono ammirare statue, strutture di pregio e vegetazione rigogliosa.
L'ingresso nei giardini di Boboli è a gratuito per i bambini e i ragazzi fino a 18 anni.
Più informazioni

I  Giardini di Boboli - Firenze con la famiglia

8) Firenze dall'alto: Abbazia di San Minato al Monte

Vedere Firenze dall'alto è possibile anche per chi non ama i percorsi troppo impegnativi. Basta dirigersi verso l'abbazia di San Minato al Monte per godere di una vista spettacolare.
Oltre ad essere uno dei perfetti esempi di romanico fiorentino, può attirare l'attenzione anche dei visitatori più piccoli la presenza di meridiana antica e ancora funzionante. Inoltre sul pavimento della basilica è presente uno zodiaco marmoreo del 1200 circa. La sua particolarità sta nel fatto che il giorno del solstizio d'estate a mezzogiorno (e solo per alcuni momenti) viene illuminato il segno del cancro da un raggio di sole.
Un altro luogo per godersi la vista di tutta Firenze dall'alto è piazzale Michelangelo. Facilmente raggiungibile con autobus o con la macchina, è un grande piazzale, con tantissimi parcheggi, da cui potrete vedere la vista dell'Arno, della Cupola del Brunelleschi e delle colline fiorentine.

La vista dall'abbazia di San Minato - Firenze per famiglie

9) Parco avventura Il Gigante

Uscendo da Firenze e dirigendosi a Pratolino si arriva al Parco Avventura Il Gigante: composto da 16 percorsi adatti sia ai bambini piccoli (dai tre anni in su) che agli sportivi.
Una buona occasione per vivere un'avventura immersi nella natura e adatta a tutta la famiglia. Lo staff del parco mette a disposizione tutta l'attrezzatura necessaria per divertirsi in totale sicurezza e relax.
Parco Avventura il Gigante - Firenze con i bambini

10) Winter Park e gita sull'Arno

Un'attività prettamente invernale e una estiva entrambe a misura di bambini e famiglia.
Nel corso dell'inverno è aperto il Winter Park dove si può pattinare, sciare, ma anche divertirsi a scivolare sulla neve. E' il luogo adatto per imparare anche a prendere dimestichezza con gli sci pur restando in città. Ma se intendete visitare Firenze con il clima più mite non potete perdere la possibilità di una gita in barchetto sull'Arno. Per vedere la città da un punto di vista differente pur osservando alcune delle sue attrazioni più suggestive. Il giro dura circa 45 minuti ed è un'iniziativa a cura dell'associazione dei Renaioli.

L'Arno - Firenze gita di famiglia


Informazioni pratiche

Abbiamo raccolto alcune info pratiche per muoversi a Firenze comodamente con i bambini.

Parcheggiare a Firenze

A Firenze ci sono tantissimi parcheggi, la cosa migliore da fare, se vi recate nella città solo per una gita, è cercare il più comodo, attenzione però perché le tariffe sono piuttosto alte. Alcuni parcheggi permettono anche di usufruire della tariffa giornaliera (sui 20 euro, che variano, prima di decidere controllate le offerte).
Sul sito Firenze Parcheggi c'è ampia scelta e anche la possibilità di scaricare le coordinate gps per raggiungere il vostro posto auto più facilmente. In alternativa molto in centro proprio nei pressi della stazione di Santa Maria Novella si trova l'international Garage che offre ai suoi clienti anche un servizio di noleggio bici gratuito.
Se vi dovete fermare più di un giorno cercate hotel o B&B che offrano servizio parcheggio o che siano convenzionati.
Il consiglio di una mamma del gruppo facebook di Its4Kids è di parcheggiare nel grande spazio presso la Coop di Scandicci, proprio dall'altra parte della strada infatti passa la tramvia che in circa una ventina di minuti (in base al traffico) vi porterà nel centro di Firenze.

Come girare per la città

Firenze si gira benissimo a piedi anche con la carrozzina o il passeggino. Se avete bambini più grandi può essere divertente noleggiare delle bici per muoversi più velocemente e con agilità. Ricordatevi che tutta la città è da ammirare con attenzione, quindi se è la vostra prima volta a Firenze prendevi il tempo di girararla con calma e a piedi.
Il noleggio biciclette garantisce anche la possibilità di disporre di seggiolini per portare i bambini più piccoli, ad esempio sul sito Florence by bike è possibile prenotare direttamente online. La città dispone di una buona rete di piste ciclabili.
Per muoversi si possono usare anche gli autobus Ataf . A sei euro per nuclei familiari di quattro persone si può acquistare il Daily Family che dura 24 ore ed è valido per bus, tram e treno. I bambini sotto il metro di altezza, purché non occupino posti a sedere, sono trasportati gratuitamente e devono essere uno per ogni adulto accompagnatore. Oltre questo limite devono avere il biglietto. I biglietti validi anche per utilizzare la tramvia sono quelli Ataf.

Visite ai musei

Firenze è una città molto turistica quindi suggeriamo di prenotare in anticipo i biglietti per entrare nei musei o nelle varie strutture, anche per evitare scomode e lunghissime code con i bambini. Controllate sui vari siti se i vostri bambini hanno diritto all'accesso gratuito.
Ogni prima domenica del mese l'ingresso ad alcune strutture è gratuito grazie all'iniziativa del Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo). Ecco l'elenco: Galleria dell'Accademia dove si trova l'originale del David e al suo interno anche il Museo degli strumenti musicali, il Giardino della Villa di Castello, il Museo Archeologico Nazionale di Firenze uno dei più antichi d'Italia, il Museo Nazionale del Bergello che custodisce alcune delle più importanti sculture del Rinascimento, il Museo del Cenacolo di Andrea del Sarto con - fra le altre cose - un grande affresco raffigurante l'Ultima Cena, il Parco di Villa il Ventaglio, Villa Corsini a Castello e Villa Medicea della Petraia.
Per visitare la città e i musei in maniera differente e a misura di bimbo, Mamma Cult offre molte visite guidate e laboratori a misura di bambini.

Cosa mangiare a Firenze

A Firenze si mangia bene e sono tanti i piatti tipici che possono incontrare l'approvazione di tutta la famiglia. Sicuramente la fett'unta è fra questi. Sono come delle bruschette che vengono proposte in più versioni gradite anche dai bambini, oltre a quella tradizionale con aglio, olio e sale. Per quanto riguarda i cibi di strada segnaliamo il panino con il lampredotto imperdibile (ma soprattutto dai grandi) è a base di una tipologia di trippa. Fra i primi piatti segnaliamo la ribollita: tipico piatto toscano di verdure, la pappa al pomodoro che è fatta con pomodoro, aglio, basilico , olio e sale e viene servita con fette di pane e la zuppa di farro. Fra i secondi vale la pena assaggiare carni, salumi e formaggi. Come dolci da provare la schiacciata alla fiorentina, una torta soffice rettangolare ripiena di crema, oppure la torta della nonna fatta con pasta frolla, crema pinoli o mandorle; per i più golosi anche nella versione torta del nonno con una spolverata di cacao, e le pesche dolci: simili al frutto sono fatte da morbida pasta biscotto ripiena di cioccolata o crema pasticciera.

Sullo stesso tema, its4kids propone l'articolo Ristoranti e cosa mangiare in Toscana con i bambini .
La fettunta - Mangiare a Firenze con i bambini

Dove dormire a Firenze

A Firenze ci sono tantissime proposte per dormire di tutti i prezzi, da hotel di charme, a piccoli bed&breakfast, fino ad agriturismi da sogno immersi nella campagna toscana a pochi chilometri dalla città.
Qui una piccola raccolta di luoghi 4kids per dormire a Firenze e dintorni.

Hai altre attività da suggerirci a Firenze da fare con i bambini?

Queste segnalazioni vengono dal nostro gruppo Facebook Its4kids - a misura di bambini,
puoi aggiungere le tue scrivendo una mail a: info@its4kids.it o lasciando un commento qui sotto.
Raccontaci cosa ti è piaciuto fare a Firenze

Il tuo contributo ci aiuterà a crescere e a offrire informazioni più complete a tutte le famiglie,

Grazie!

Tieniti informato
sulle ultime novità!

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.