18/05/2017 - Attività con i bambini - Italia

Fiere del fumetto con i bambini

Le fiere del fumetto a misura di famiglia: dalla famosissima Lucca Comics a molte altre in giro per l

Fiere del fumetto con i bambini
Redazione

I fumetti per bambini sono un passatempo e una passione in crescita, proprio come quelli per gli adulti che cominciano ad avere il loro spazio dedicato nelle librerie oltre che nei negozi di settore.
Non tutti i fumetti sono adatti ai bambini, ma tra fumetti, cartoni animati, videogiochi e giochi da tavolo, i bimbi troveranno molte cose da fare e da scoprire a qualsiasi fiera del fumetto.

Ecco le fiere del fumetto più adatte ai bambini in giro per l'Italia

Perchè andare con i bambini alle fiere del fumetto?

Andare con i bambini alle fiere del fumetto può essere un'esperienza molto divertente.
Nelle fiere si trovano banchi e scaffali pieni di fumetti, ma da qualche anno a questa parte, tutte le fiere di questo settore si sono ampliate in modo da comprendere molte altre cose.
I bambini troveranno un insieme colorato di oggetti e persone che attireranno la loro attenzione e stimoleranno la loro fantasia. Non si tratta di fiere fatte di soli acquisti (dai peluches ai videogiochi, dalle magliette ai gadget), ma anche di un insieme di esperienze a corredo.
Alcune sono molto affollate e al chiuso perciò non sono consigliate con passeggini e bimbi piccoli.

the Game Fortress - Palmanova (Udine)

La fera the Game Fortress è alla sua prima edizione, ma sembra promettere grandi cose per le famiglie.
L'annuncio di un'ampia area dedicata ai giochi gonfiabili e il caratteristico borgo di Palmanova sembrano essere due elementi decisamente kids friendly. Il borgo ha un'ampia area pedonale ed è il luogo adatto per ospitare una fiera aperta anche ai bambini.
La fiera "the Game Fortress" si terrà dal 30 giugno al 2 luglio 2017.

Smack! - Fiera del fumetto di Genova: la gara dei cosplayer


Lo Smack!, Fiera del fumetto di Genova, è un piccola fiera del fumetto., vi si possono fare acquisti ascoltando le sigle dei cartoni animati più famosi, ma l'attrazione principale per i bambini è la gara dei cosplayer*, a cui ogni anno partecipano anche i bambini.
I cosplayer sono persone, adulti ma anche bambini, che si mascherano - un po' come a Carnevale - solo che, invece di vestire i panni di Arlecchino e Pulcinella, si travestono da personaggi di famosi fumetti, cartoni animati, film o videogiochi. Alcun cosplayeri si limitano a girare per le fiere, altri decidono di partecipare a gare cercando di imitare il più possibile il personaggio. In genere si recitano brevi scenette tratte dal soggetto principale.
Attenzione Può capitare di incontrare i "cattivi" visti in tv o al cinema, alcuni bambini potrebbero spaventarsi.

*Lo Smack!, occupa l'area centrale del 105 Stadium a Genova Sampierdarena - nella zona del centro commerciale Fiumara.
Ogni anno ci sono 1 o 2 edizioni della fiera del fumetto: nel 2017 se ne è tenuta una a maggio e quella successiva si terrà il 2-3 dicembre.
La zona Fiumare è raggiungibile comodamente in auto, in treno e in autobus rendendo semplice arrivare fino a pochi metri dall'ingresso.
La fiera è fornita di bagni


Smack di Genova con i bambini

Lucca Comics & Games

Il Lucca Comics & Games è una delle fiere più grandi d'Europa e si sviluppa sul territorio dell'intera città toscana di Lucca, in particolare all'interno delle mura storiche. La fiera anima la passeggiata sulle mura, le vie e le piazze di tutta la città per poco meno di una settimana. Se vi trovate a Lucca in quei giorni è impossibile non capire che la fiera è in corso, perché tutta la città si trasforma, compresi i negozi. Il biglietto permette l'ingresso anche alle mostre, alle proiezioni di film in anteprima e a tutti i padiglioni con alcuni degli autori e dei venditori più famosi del settore.

L'area più consigliata per i bambini si chiama Lucca Junior ed è a ingresso gratuito.
Lucca Comics e in particolare Lucca Junior è meta tutti gli anni di diverse classi in gita scolastica. Vi sono tante attività dedicate ai bambini, laboratori, giochi e animazioni di ogni tipo. Questa sezione della fiera è già grande e colorata e permette ai bambini di avvicinarsi non solo al mondo del fumetto, ma anche dell'illustrazione e del disegno. Ogni anno vi si raccolgono famosi illustratori e autori di libri per bambini oltre che stand dedicati ai personaggi più famosi del momento. Nel 2016, per esempio, un padiglione era dedicato a Peppa Pig. In giro per la città vi sono decine di bagni chimici gratuiti.

Lucca Junior - Lucca comics per bambini

Altre fiere del fumetto in Italia

Ci sono molte altre fiere di settore sparse per il territorio italiano, tra queste, di dimensioni più ridotte e forse più adatte ai bambini, si potrebbero citare quelle che si tengono a Brescia, Modena, Padova, Parma, Pavia, Verona, Vicenza, e Bologna.

L'Etna Comics (a Catania) in giugno e Rimini Comics in agosto, sono due fiere molto frequentate. Entrambe hanno molti spazi aperti, a tratti privi di ripari dal sole e piuttosto affollate, forse non molto adatte in caso di passeggini o di bambini piccoli.

Tra le più importanti vi sono il Torino Comics e il Cartoomics e la Fumettopoli di Milano, fiere molto belle, ma si tengono in capannoni chiusi e molto affollati.

A seconda delle edizioni, anche il Romics di Roma e il Napoli Comicon organizzano eventi e attività per bambini, consultare i siti delle singole fiere per cercare di capire se ci sia qualcosa di adatto a loro, anno per anno.

Per chi viaggia con dei bambini amanti dei cosplayer si consiglia anche il Magico mondo dei Cosplay ai Giardini Sigurtà. I Giardini sono uno dei parchi fioriti più belli d'Europa e i cosplayer lo renderanno ancora più colorato e invitante per tutti i bambini. Questa fiera si tiene a settembre.

Cosplayer al Lucca Comics and games 2014
Cosplayers al Lucca Comics & Games 2014

Informazioni pratiche per visitare le fiere del fumetto

Presso le biglietterie si possono formare lunghe code, inadatte ai bambini, soprattutto se vestiti con un costume pesante o poco pratico. Si consiglia l'acquisto online dei biglietti d'ingresso. Questo eviterà la fila e renderà la fiera più godibile anche per loro.

Controllare sempre le tariffe e i biglietti d'ingresso, spesso i bambini pagano un prezzo ridotto o non pagano affatto.

All'interno della fiera, oltre ai soliti punti ristoro, vi sono spesso bancarelle con snack e dolci particolari, dalle classiche frittelle a proposte più particolari e in voga in Giappone.

In caso di bambini piccoli si consiglia di portare uno spuntino o un pranzo al sacco, mentre per i più grandi sarà divertente sperimentare e assaggiare cose nuove e colorate.


Tieniti informato sulle ultime novità!

Iscriviti alla newsletter di Its4kids
con i consigli per i viaggi in famiglia.
Nome:
Cognome:
Email:

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.

Conosci altre fiere del fumetto a misura di bambino?


Queste segnalazioni vengono dal nostro gruppo Facebook Its4kids - a misura di bambini,
puoi aggiungere le tue scrivendo una mail a: info@its4kids.it o lasciando un commento qui sotto.

Il tuo contributo ci aiuterà a crescere e a offrire informazioni più complete a tutte le famiglie,

Tieniti informato
sulle ultime novità!

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni
e la informativa sulla privacy.