12/04/2016 - Attività con i bambini - Europa

La Danimarca di Andersen, itinerario… da fiaba

Famiglie per l'Europa

La Danimarca di Andersen, itinerario… da fiaba
Emanuela

La Danimarca di Andersen, itinerario... da fiaba per grandi e bambini

Una vacanza da "fiaba". Frase fatta, ma in realtà qualcosa di più. Sono passati più di 200 anni dalla sua nascita, ma la popolarità del più grande scrittore di Danimarca, Hans Christian Andersen, rimane altissima. Ancora oggi, in compagnia dei propri bambini è possibile visitare i luoghi dove è nato e cresciuto, e che hanno ispirato i suoi racconti. In particolare la città natale, Odense, e la città d’adozione, Copenaghen.

Da Odense...

Il viaggio alla scoperta dei luoghi di Andersen inizia a Odense di Danimarca" proprio per le sue bellezze naturali e i suoi fiabeschi manieri. La prima tappa della vacanza è la casa natale di Andersen, nel vecchio quartiere di Odense, che permette di ripercorrere la vita e le opere del famoso scrittore: oltre alla vecchia casetta gialla in cui sono stati mantenuti gli ambienti dell’epoca, è stata aggiunta un'ala moderna che ospita un allestimento multimediale e interattivo, col quale i bambini possono conoscere in modo più facile la storia di questo famoso scrittore. Il viaggio continua nella casa d'infanzia in Munkemøllestræde, vicino alla cattedrale, e nel Villaggio di Fionia (Den Fynske Landsby), un museo all’aperto dove è ricostruito l’ambiente di un villaggio danese tra il 1700 e il 1900. Ma è soprattutto a Fyrtøjet (L'acciarino magico) che i bambini possono entrare realmente nello straordinario mondo delle fiabe: si tratta di centro culturale per l'infanzia dove i bimbi e le loro famiglie possono giocare con vestiti, trucchi e scenografie legate alle fiabe di Andersen, tra musica, teatro e arti figurative, che rendono sempre felici i bambini di ogni età.

Se pensate ad una vacanza in agosto con tutta la famiglia e i bambini in Danimarca, ricordatevi che ogni anno, in questo mese, la città natale di Andersen festeggia il suo celebre cittadino con un festival a lui dedicato. Cabaret, concerti, sfilate ed esperienze artistiche.... sono più di 270 gli appuntamenti in città, di cui più di 250 gratuiti, e assolutamente adatti ai bambini piccoli! E ancora, gli amanti delle fiabe di Andersen non possono perdersi il meraviglioso spettacolo "21 Fairytales in 21 Minutes" e l'omonima parata, che vanno in scena da fine giugno ad inizio agosto. Per un viaggio tra fiaba e tecnologia, ricordiamo che, per seguire autonomamente l'itinerario sulle orme di Andersen a Odense, è possibile scaricare dalla APP Andersens Odense, un'utile guida per la visita, con cartina e descrizioni, disponibile anche in italiano.

... a Copenaghen!

Una vacanza in Danimarca coi propri bambini non può prescindere dalla sua bellissima capitale. Anche qui è possibile farsi guidare dalla "magia" delle fiabe, sempre care ai bimbi. Nel 1819, infatti, il quattordicenne Hans Christian Andersen arrivò per la prima volta a Copenaghen, città in cui morì nel 1875. Le sue spoglie riposano al cimitero di Assistens, nel quartiere di Nørrebro: stupirà i più scoprire che questo luogo è al contempo un parco molto frequentato, con scoiattoli fra gli alberi, giocatori di frisbee e aree pic-nic disseminate senza timore tra le lapidi, insomma anche questo un posto perfetto e sicuro dove passare una giornata in famiglia e coi bambini, circondati dalla tranquillità. L'itinerario sulle tracce di Andersen in città inizia dal caratteristico quartiere di Nyhavn, dove attratto dalla vita del canale e dal movimento di barche e pescherecci, lo scrittore più volte scelse di abitarvi. Da non perdere anche i giardini di Tivoli, che hanno dato lo spunto per una delle fiabe più famose di Andersen: "L'usignolo" s'ispira, infatti, a uno spettacolo cui lo scrittore aveva assistito proprio nel giardino oggi famoso come parco delle fiabe. Assolutamente imperdibile!

Hans Christian Andersen era inoltre solito scrivere le sue fiabe nella biblioteca della Torre Rotonda, il più antico osservatorio funzionante d'Europa, costruito nel XVII secolo, dalla cui cima si può godere di un panorama mozzafiato su tutta la città - e nelle belle e calde giornate estive anche sulla lunga costa svedese. Infine, al celebre poeta di Odense, Copenaghen ha dedicato una strada, H.C. Andersen Boulevard, un museo interattivo nella piazza del Municipio e due statue tra cui la celeberrima Statua della Sirenetta realizzata nel 1913, la cui fiaba è molto amata dai bambini, sul molo di Langelinje. Una vacanza in Danimarca assolutamente da non perdere!

Conosci altri posti in Danimarca a misura di bambino?

Queste segnalazioni vengono dal nostro gruppo Facebook Its4kids - a misura di bambini,
puoi aggiungere le tue scrivendo una mail a: info@its4kids.it o lasciando un commento qui sotto.

Il tuo contributo ci aiuterà a crescere e a offrire informazioni più complete a tutte le famiglie,

Grazie!

Tieniti informato
sulle ultime novità!

Cliccando su "Iscriviti", accetti le condizioni e la informativa sulla privacy.
Chiudi